Spaghetti di riso con carne e verdure

Tempo di preparazione:

Gli spaghetti di riso con carne e verdure sono uno dei più famosi piatti della cucina  orientale diffuso in tutta l’Asia e molto conosciuto anche da noi.

Si trovano in un po’ tutti i ristoranti cinesi, mentre sono ancora poco diffusi nelle nostre case, quando li si prepara lo si fa in una occasione un po’ particolare in compagnia di persone care e con amici quando si ha voglia di  un primo piatto gustoso, dietetico, nutriente  e dal gusto orientale.

Realizzare questo primo piatto ricco e saporito  è semplice e veloce: basta solo preparare in  anticipo tutti gli ingredienti che lo compongono tagliandoli a listarelle per poi i cuocerli tutti  insieme nel wok, il tipico, apposito, tegame.

Gli spaghetti di riso, molto lunghi e sottili, sono semi trasparenti, composti di  acqua e di  farina di riso e proprio per la sottigliezza del loro spessore necessitano di brevissima cottura.

Il  gusto particolare  di questo piatto è dato degli ingredienti  che si utilizzano: c’è lo zenzero che ha un profumo fresco e balsamico, il bambù che ha un sapore leggermente amarognolo, ma nel contempo tenue e delicato,  e la salsa di  soia che ha un sapore aromatico salato.
Essendo completamente privi di glutine sono un gustoso piatto adatto anche per i celiaci.

Il modo migliore per gustarli? Utilizzate le  tipiche bacchette orientali :-)

Buon Appetito!

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di spaghetti di riso
  • 10 g di funghi secchi
  • 200 g di polpa di manzo
  • 2 porri
  • 1 cucchiaino di radice di zenzero grattuggiata
  • 50 g di carote
  • 50 g di germogli di bambù
  • salsa di soia
  • vino cinese
  • 1 cucchiaio di zucchero.

Preparazione:

Tagliare il manzo a striscioline e friggerlo nel wok fino a che non sarà dorato. Aggiungere lo zenzero , i funghi, le carote, i porri, il bambù e farli cuocere per un paio di minuti dopo averli cosparsi con due cucchiai di salsa di soia, lo zucchero e due cucchiaini di vino cinese. Quindi scolarli e porli su un piatto. Soffriggere gli spaghetti nell’olio irrorarli con un po’ di salsa di soia, continuando a rimestrare per circa 4 minuti. Aggiungere metà della carne e delle verdure cotte in precedenza, mescolare bene e lasciare sul fuoco per un minuto. Versare gli spaghetti nel piatto da portata. Rimettere nel wok il resto della carne e delle verdure, scaldare il tutto, versare gli spaghetti e servirli ben caldi.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *