Vellutata di cavolo rapa

Oggi vi propongo questa vellutata di cavolo rapa; una ricetta veramente deliziosa e tipicamente invernale.

L’inverno come  si sa è la stagione in cui si sa che le minestre, i minestroni, i passati di verdura,  le zuppe, le creme e le vellutate si  mangiano volentieri perché  oltre ad essere buone danno calore e ci scaldano, ma non sempre è facile riconoscerle e chiamarle con il loro giusto nome.

Ecco in cosa differiscono:

la minestra: è un piatto a  base di brodo di carne o vegetale che può contenere le verdure oppure no ed essere cucinata con la pasta, il riso oppure l’ orzo. Da sempre considerata un piatto povero deve il suo nome al termine “daminestrare, ovvero amministrare, e veniva versata nei piatti  o “ministrata” dal capofamiglia.

il minestrone:  è una minestra preparata con verdure verdi ( tra cui bietole, verze, cavoli, zucchine, porri, sedano, piselli, fagiolini ) rosse ( tra cui i pomodori ) e gialle ( tra cui le carote e la zucca )  tagliate in piccoli pezzi a cui si aggiungono le patate e i fagioli. A fine cottura si aggiungono nel minestrone o la pasta o il riso

il passato di verdura: altro non è che un minestrone frullato con il mixer

la zuppa:  è una minestra in cui al posto della pasta o del riso si aggiungono il pane o i crostini. Oggi le zuppe a base di verdure, carne o pesce, sono sempre molto apprezzate e gustate. Il suo nome simile in tutte le lingue europee, deriva dal gotico “suppa”  che indica la fetta di pane che veniva messa nelle ciotole prima di versarvi il brodo. Nel Medioevo, le fette di pane erano prima utilizzate dai signori come appoggio del loro pasto, poi dopo essere spezzettate e bollite in acqua o brodo, erano la cena della servitù.

la crema:  è una  preparazione brodosa con un solo ortaggio ( crema di carote, di asparagi, di piselli ecc… ) o tipo di carne ( pollo, cappone ecc… )  frullato e legato da latte, o farina di riso.

la vellutata:  è una minestra di verdura composta da 2, massimo 3, tipi di ortaggi che alla fine vengonolegati” con la panna da cucina o tuorli d’uovo, che legano i sapori e le danno una consistenza morbida.

Ingredienti per 4 persone

  • 3 cavoli rapa
  • 2 patate
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1,5 lt di acqua
  • 80 ml di panna vegetale
  • bacche di pepe rosa
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione:

Pelate le patate, i cavoli rapa, le carote. Togliete la pelle anche allo spicchi d’aglio. Tagliate tutte le verdure a pezzi e mettetele in un pentola con dell’acqua e fate bollire per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, con un frullatore ad immersione, direttamente nella pentola, riducete tutto a purea. Proseguite la cottura aggiungendo la panna da cucina, aggiustate di sale,

Spegnete il fuoco e cospargete di bacche di pepe rosa. Servite caldissima

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *