Ricetta del Tortino di zucchine e prosciutto cotto

Tempo di preparazione:

Crostate, torte, tortine salate piacciono sempre molto sia a chi le prepara che a chi le gusta. Sono anche molto rapide da realizzare: prepararle significa avere la possibilità di tirarsi fuori dai guai quando si ha poco tempo e si ha comunque voglia di portre in tavola qualcosa di buono per chi si ama.

Questo delizioso tortino l’ha preparato mia figlia Roberta: a lei piace preparare le torte salate perché sono semplici, ricche di sapore, facili da fare (riescono sempre ) e sa che in casa sono molto gradite.

Stavolta l’ha preparata utilizzando il prosciutto cotto un salume molto apprezzato per la sua versatilità e per le sue proprietà nutrizionali .

Il prosciutto cotto si ricava  dalle cosce di suino magre disossate, messe in salamoia e successivamente cotte.

Di forma stondata e con la cotenna, all’interno il prosciutto cotto è di color rosa chiaro, con un bordo di grasso completamente bianco, e al taglio tende a sbriciolarsi.  E’ riconoscibile per il suo inconfondibile profumo e per sapore morbido e pieno.

Molto digeribile, proprio grazie alla cottura, è ricco di ferro, zinco e sali minerali, ma essendo una carne conservata che contiene notevoli quantità di sale e additivi alimentari potenzialmente allergizzanti deve essere assolutamente evitato dagli ipertesi, da chi è intollerante al lattosio o allergico alle proteine del latte.

….e anche Erika si lecca i baffi!

I benefici delle zucchine

Per scoprire fino in fondo i benefici di questo tortino di zucchine e prosciutto cotto è il caso di approfondire le proprietà benefiche delle zucchine. Tipicamente primaverili ma commercializzate tutto l’anno, le zucchine sono composte per il 95% d’acqua. Questo le rende delle ottime soluzioni per chi vuole perdere peso in maniera naturale e migliorare la generale idratazione dell’organismo.

Facilmente digeribili, sono ricchissime di vitamina A e vitamina C. Queste peculiarità le rendono degli eccellenti antiossidanti e delle alleate contro l’attività dei radicali liberi.

Il Parmigiano è adatto agli intolleranti al lattosio?

La risposta a questa domanda, molto diffusa soprattutto tra chi ha appena ricevuto la diagnosi, è affermativa. Il Parmigiano può essere consumato senza problemi dagli intollerani al lattosio perché nelle ore subito successive alla caseificazione avviene uno straordinario sviluppo dei lactobacilli. Questo porta a una fermetazione veloce del lattosio presente nella cagliata.

Questa straordinaria torta è quindi perfetta anche per chi soffre d’intolleranza al lattosio! Fantastico, vero? Certo che sì!

Ingredienti per 4 persone:

1 rotolo di pasta briseè senza glutine Buitoni

Per la farcia:

  • 150 g di prosciutto cotto  in una sola fetta
  • 2 zucchine
  • 6 uova
  • 50 g di  parmigiano stagionato 36 mesi grattugiato
  • 1  spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale.

Preparazione:

Lavate, spuntate e tagliate a rondelle le zucchine ; ripassatele in una padella con l’olio, lo spicchio d’aglio schiacciato, il sale, fatele rosolare poi aggiungete 1 bicchiere d’acqua. E fatele stufare per circa 15-20 minuti.  Quando sono cotte spegnete la fiamma e fatele raffreddare.

In una ciotola rompete le uova, aggiungete un pizzico di sale, sbattetele bene aggiungete le zucchine, il prosciutto cotto a dadini e il parmigiano grattugiato.

Mescolate bene gli ingredienti, versateli nella pasta stesa in una teglia foderata di carta forno, rivoltate la pasta eccedente verso l’interno del tortino.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *