Nadia Santini: la miglior chef donna del mondo!!! e Lidia Bastianich: Ambasciatrice della cucina italiana nel mondo

Tempo di preparazione:

Lidia Bastianich di origine istriana, ambasciatrice della cucina italiana in quel di New York, autrice di numerosi libri  e Nadia Santini non potevano mancare al Congresso di Identità Golose 2014.Per entrambe la cucina è strettamente legata  alle loro origini, alle donne delle loro famiglia da cui hanno imparato molto e al loro passato.

Nadia Santini, autodidatta,  è la regina mondiale dei fornelli  che esprime la sua “Golosa intelligenza” e il suo talento  tra i fornelli, tramite una profonda interiorità, l’amore per la sua famiglia, per il suo lavoro e per il suo territorio, ricco di cultura e  scandito dal calendario delle stagioni.

Il suo ristorante “Il Pescatore” di Canneto sull’Olio in provincia di Mantova, di cui è molto orgogliosa,  è un ristorante di lusso, dove la carta rispecchia, sempre e in pieno, il territorio ed i ritmi della natura.  Questa scelta è il suo pregio perché è un modo per tenere vivo il territorio grazie anche al rapporto diretto coi fornitori, i produttori e i loro prodotti.

Altro pregio di Nadia  è l’attenzione che pone nella rielaborazione dei piatti della tradizione, che fa diventare più belli, più sani e leggeri, senza però distruggerne  l’autenticità dei sapori che sono unici e la loro  tipicità, rispettando la tradizione del passato.

Durante lo svolgimento del Congresso ho avuto l’onore di fare un lungo colloquio con Nadia e suo marito Antonio Santini, e gli ho chiesto di preparare, anche nel loro ristorante  piatti salubri ad hoc  per le persone che soffrono di intolleranze alimentari, e i merito le ho regalato il mio libro “Nichel. L’intolleranza? La cuciniamo” così che possa documentarsi sugli alimenti concessi a queste persone e che hanno difficoltà ad andare a cena fuori…

Brava Nadia, da donna sono fiera che tu sia la migliore chef del nostro pianeta 

 

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *