Gnocchi alla romana con radicchio

Tempo di preparazione:

Gli Gnocchi alla Romana sono un primo piatto di origine laziale, il cui nome è entrato nella cucina internazionale per identificare dei dischetti tondi di semolino cotto nel latte e arricchito da formaggio e tuorli d’uovo. Sinceramente non amavo molto questo piatto, ma mio marito ha trovato il modo di farli mangiare anche a me….

Dosi per 4 persone

  • 250 g di semolino
  • 1 lt. di latte
  • 3 tuorli d’uovo
  • 150 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 cespo di radicchio rosso
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

In una casseruola fate riscaldare il latte con un pizzico di sale. Poco prima che raggiunga l’ebollizione, versate a pioggia il semolino e mescolate subito energicamente, finché il composto avrà raggiunto una consistenza abbastanza densa e comincerà a staccarsi dalle pareti del recipiente. Lasciatelo cuocere per circa un quarto d’ora, a fiamma bassa, mescolandolo spesso.

A fine cottura togliete lo dal fuoco, aggiungete il parmigiano e il tuorlo e continuate a mescolare. Sul piano di lavoro rovesciate il composto di semolino su un foglio di alluminio leggermente unto di olio, copritelo con pellicola, livellatelo con il matterello, sino a raggiungere lo spessore di circa un cm, e lasciatelo raffreddare.

Preparate il condimento: lavate e mondate il radicchio e tagliatelo a striscioline che fatelo appassire in una pentola antiaderente e salate.
Alzate la fiamma per 1 minuto e quindi spegnete.

Scaldate il forno a 180 gradi. Con un coppapasta tondo di 4·5 cm di diametroritagliate dal composto di semolino gli gnocchi. Stendete una parte del radicchio sul fondo di una pirofila e allineatevi sopra gli gnocchi sovrapponendoli leggermente. Spolverizzateli con il parmigiano rimasto, la parte restante del radicchio e irrorateli con un filo d’olio e mettete la pirofila in forno per circa 20 minuti.

Preparazione: 45 minuti

Cottura: 45 minuti

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *