Indivia gratinata alle erbe

Tempo di preparazione:

L’indivia, Cichorium endivia, appartiene alla famiglia delle Composite ed è una pianta commestibile tipica delle regioni mediterranee. Spesso è confusa con la cicoria che appartiene alla stesso genere. Si presenta come un cespo con foglie increspate piuttosto chiare a basse. Esiste anche l’indivia belga che ha, invece, le foglie racchiuse come in un grosso bocciolo, dal colore crema chiaro, poiché viene coltivata al buio.

Esistono due varietà di indivia, la crispum, che è quella dal cespo basso e riccio e la scarola, dalle foglie allungate. Quest’ultima è il ripieno base della nota pizza di scarola campana. Come quasi tutte le verdure apporta pochissime calorie, circa 17 Kcal ogni 100 g.  E’ ricca di vitamina A, B, K e C se consumata cruda. La vitamina A fa bene alle mucose e alla pelle e facilita la visione notturna. La vitamina C, invece, è antiossidante e aiuta ad aumentare le difese immunitarie.

La vitamina K facilita la coagulazione del sangue e previene la decalcificazione ossea. Le vitamine del gruppo B invece sono quelle che il nostro organismo non può produrre da solo e che quindi deve introdurre col cibo. Composta per quasi il 94% da acqua, è ricca di sali minerali, quali il potassio, il calcio, il fosforo, il sodio e altri in percentuali minori. Ha proprietà toniche diuretiche e depurative.

Tutti i tipi di indivia possono essere consumati crudi in insalata, tranne la scarola,  oppure cotti. Il suo sapore spiccatamente amaro è dato dalla inbitina, sostanza che stimola l’attività del fegato e favorisce la digestione dei grassi. La coltivazione è diffusa in gran parte dell’Italia e per questo motivo si ha una produzione che dura tutto l’anno.

 Ingredienti per 4 persone
  • 4 cespi di indivia belga,
  • 50 g di parmigiano reggiano 48 mesi,
  • 1 dl di latte senza lattosio
  • prezzemolo, cerfoglio, finocchietto e erba cipollina,
  • 25 g di olio extravergine di oliva,
  • sale

Preparazione

Potete spruzzare i cespi di indivia tagliati con il succo filtrato di un limone così che non anneriscano durante la cottura. In questo caso la pre­parazione avrà chiaramente un forte sapore d’agrume, non togliendo nulla alla buona riu­scita del piatto.

Mondate e lavate i cespi d’insalata belga, sgoccioliateli bene e tagliateli a metà per la lunghezza.

Grattugiate il parmigiano reggiano. Scaldate il latte in un pentolino a fiam­ma bassa, aggiungete 1 cucchiaio di olio e il formaggio grattugiato, quindi fate fondere dolcemente mescolando ogni tanto.

Spennellate le indivie con l’olio rimasto e fatele arrostire in padella, a fiamma alta, per 2 minuti da ciascun lato.

Disponete l’indivia in una terrina rettangolare con la parte tagliata verso l’alto e senza sovrapporle, salate e pepate, condite con la crema al formaggio ed erbe aromatiche e passate sotto il grill del forno per 3-4 minuti. Tritate finemente tutte le erbe aromatiche e incorporatele alla crema di formaggio.

Servite l’indivia gratinata mentre è ancora calda.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *