Caramelle di radicchio su letto di crema di taleggio

Tempo di preparazione:

Il radicchio rosso è un ortaggio di stagione molto prezioso per affrontare il freddo, squisito sia crudo che cotto. La versatilità del radicchio è accompagnata da una buona quantità di nutrienti.

È una miniera di antiossidanti, ma è ricco anche di sali minerali e di aminoacidi.
Il radicchio è un vegetale particolarmente apprezzato per le sue qualità organolettiche. Al gruppo del radicchio rosso appartengono i rinomati Rosso di Verona, il Rosso di Treviso ed il Rosso di Chioggia.

Il pomodoro per noi intolleranti è da limitare e ruotare ma la mia nutrizionista mi ha detto che un cucchiaio di concentrato ogni tanto è possibile mangiarlo, soprattutto nei giorni di dieta libera, percui oggi ho voluto provare a darle retta.

Ingredienti per 4 persone

Per l’impasto:

  • 500 g di farina 00
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 4 uova
  • acqua
  • sale

Per il ripieno:

  • 450 g di radicchio tardivo
  • 120 g di taleggio
  • parmigiano reggiano stagionato 36 mesi grattugiato a julienne
  • 1 bicchiere di latte
  • olio extra vergine di oliva

Per la crema di taleggio:

  • 50 g di panna delattosata
  • 200 g di taleggio

Preparazione

Per preparare la pasta seguite le istruzioni qui con la variante dell’aggiunta del concentrato nell’impasto.

Per il ripieno: tritate finemente le erbe aromatiche e scaldate in una casseruola, con ½ bicchiere di sidro il radicchio lavato e tagliato a listarelle, salate, coprite d’acqua e fatelo appassire molto bene, fino a quando tutta l’acqua si sarà consumata.
A fine cottura aggiungete il taleggio tagliato a dadini, un filo di latte e fate sciogliere, a fiamma bassa, il formaggio, fino ad ottenere un composto omogeneo.Aggiungete il parmigiano reggiano e amalgamate bene il tutto.

Stendete la pasta e aiutandovi con un paio di cucchiaini disponete il ripieno sulla sfoglia, ricoprite con un’altra sfoglia e con un coppapasta ricavate i vostri rettangoli.
Afferrate ogni rettangolo alle due estremita e torcetelo a vite dandogli un solo giro; mentre fate questa operazione tirate leggermente la pasta in modo da assottigliarla nei punti dove si sovrappone.
Lessatele in abbondante acqua salata.In un tegamino preparate la crema facendo fondere a bagnomaria il taleggio insieme alla panna. Amalgamate bene fino a quando la crema non inizierà a sobbollire e il taleggio completamente fuso.

Per impiattare versate sul piatto la crema di taleggio, appoggiate delicatamente le caramelle e grattuggiate del parmigiano reggiano.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *