Minestra con le vongole

Tempo di preparazione:

La tavola che guarda a Oriente Sempre più spesso chi vuole nutrirsi in modo salutare lo fa guardando a Est. A determinare questo cambiamento di rotta non è certo il gusto dei nuovi sapori, ma la consapevolezza che le tradizioni orientali hanno sempre rivolto grande attenzione alla cura dell’alimentazione.

Questa minestra leggera ma sostanziosa lo dimostra.

Ingredienti per 4 persone

  • 2 tazze di vongole “veraci”
  • 4 cucchiai di miso
  • 1 porro sottile

Preparazione

Tenere le vongole a bagno in acqua fredda per una notte, in modo che si liberino dalla sabbia, sfregarle bene l’una contro l’altra, passarle sotto l’acqua corrente e sgocciolarle. Pulire e lavare il porro, asciugarlo e tagliarlo ad anellini sottili.

Versare in una casseruola 4 tazze di acqua fredda, unire le vongole e mettere sul fuoco. Quando l’acqua comincia a bollire e le vongole si aprono, schiumare e con un mestolo forato togliere le vongole, conservarle a parte.

Filtrare il brodo e metterlo di nuovo a cuocere con una fiamma bassissima. Sciogliervi il miso con un colino, facendo attenzione che il brodo non bolla.

Disporre le vongole, a mucchietto, nelle ciotole laccate, versarvi il brodo bollente e decorare con un pizzico di anellini di porro.

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 15 minuti

foto: Damiano Basanisi

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *