Risotto ai peperoni e rombo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    40 Minuti
2012-11-03 16.17.36

Oggi ho trovato del fantastico rombo e il pescivendolo mi ha dato l’idea per questo risottino!!

Saranno le notizie che imparo ogni giorno di più sulle proprietà del pesce, la voglia di vacanze che quest’anno sono sfumate e soprattutto l’esagerata voglia di mare, ma mai come in questo periodo il banco del mio pescivendolo mi sembrano cosi invitante

La bancarella del pesce al mercato, il sabato mattina  sembra poter soddisfare davvero tutti i gusti. Peccato che il mercato ci sia solo una volta alla settimana…….

Devo imbroccare l’orario giusto perchè la mattina presto la scelta è molto vasta, ma i prezzi sono un po’ più altini, se invece  vado verso  la tardissima mattinata, quasi  a ridosso della chiusura,   svende i prodotti rimasti, se mi accontento di quello che rimane faccio sempre affari d’oro…..

Oggi ho trovato del fantastico rombo e il pescivendolo mi ha dato l’idea per questo risottino!!

E’ tratta dal libro Nichel. L’intolleranza? La cuciniamo!!!

 

 

Ingredienti per 4 persone

Ingredienti

    Procedimento

    1. - 300 gr. di riso
      - 1 filetto di rombo;
      - 1 peperone rosso e 1 giallo;
      - 2 spicchi d'aglio;
      - succo di 2 limoni;
      - bacche di pepe rosa
      - menta;
      - olio extravergine d'oliva
      - sale.

    Preparazione

    1. Sfilettiamo il rombo, tagliamolo a dadini, e mettiamolo a marinare in un recipiente con sale,succo di limone e menta, bacche di pepe rosa e lasciamolo a marinare.

      Nel frattempo mettiamo il riso a lessare in acqua salata. Facciamo a listarelle il peperone.

      Scaldiamo un po' di acqua in una padella con gli spicchi d'aglio e aggiungiamo i peperoni e cuociamo al salto, a fiamma vivace per 2/3 minuti. Aggiungiamo il rombo , e continuiamo la cottura per qualche altro minuto.

      Incorporiamo il riso e aggiustiamo di sale  e facciamo cuocere per circa 10 minuti.

    Condividi!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *