Quenelle di riso in zuppa di scarola

Tempo di preparazione:

Nei mesi invernali, quando il termometro non da tregua, non c’è come un buon piatto caldo di minestra in brodo per sentirci subito riscaldati e appagati.

Questa è Ideale per tutte le età. è salutare,leggera ma sostanziosa.  E’ da servire calda ma non bollente per non correre il rischio di bruciarvi la lingua e, come il bon ton insegna, non fate rumore mentre la mangiate. Infatti la minestra non va “succhiata” ma introdotta delicatamente in bocca con un cucchiaio.
Un giro di olio extravergine di oliva e una spolverata di buon parmigiano o grana grattugiato le trasformeranno in un piatto squisito e appagante.

Ingredienti per la zuppa:

  • 1/2 kg di scarola;
  • 2 spicchio d’aglio;
  • 2 uova;
  • parmigiano reggiano 48 mesi;
  • 1 lt. di acqua;
  • sale

per le polpettine:

  • 150 gr. di carne macinata
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 gr. di parmigiano reggiano 48  mesi,
  • 100 gr. di riso bollito
  • pane raffermo gluten free
  • 1 bicchiere di latte vegetale
  • 2 uova
  • sale

Preparazione

Lessate la scarola tagliata a striscioline per pochi minuti in un litro di acqua e scolatela conservando il liquido. Frullatela con l’aglio tenendone da parte un pochino di striscioline per le polpettine di riso. Nel frattempo mettete a mollo nel latte del pane raffermo.

In una ciotola mescolate 150 gr. di carne macinata con l’aglio tritato,il parmigiano reggiano,il riso bollito,il pane raffermo strizzato,le striscioline di scarola che avete tenuto da parte e le 2 uova.Mescolate con cura tutti gli ingredienti aggiustando di sale.

Se il composto risultasse troppo molle aggiungete un paio di cucchiai di pangrattato.

Formate delle piccole quenelle e passatele nella farina di riso e disponetele su una teglia coperta di cartaforno e infornate per un 10 di minuti circa a 180 gradi.

Prendete un tegame mettete a bollire il brodo con la scarola che avrete frullato e quando bolle aggiungete le vostre polpettina di riso. Lasciate cuocere circa 5 minuti e servite in tavola con abbondante parmigiano reggiano e un cucchiaio d’olio evo crudo.

Condividi!

Un commento a “Quenelle di riso in zuppa di scarola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *