Cena da Chef Cracco: una serata memorabile

Cena da Chef Cracco
Commenti: 1 - Stampa

Una serata indimenticabile per me.

Cena da Chef Cracco: una serata memorabile. Mi è venuta l’idea di andare a cena da Chef Cracco per vedere se questo mago della cucina internazionale sapesse qualcosa sulle intolleranze alimentari.

Ma lui non è certo adatto a questo tipo di cultura alimentare. Devo dire che sono rimasta delusa in tal senso, meno male che c’è il resto della cena, del locale e dello chef è strepitoso………..

Si è presentato in persona per prendere le prenotazione della cena e Gabriele ci ha fatto questa foto. Ero estremamente emozionata e vi assicuro che chef Cracco è, oltre che bello, anche davvero molto affascinante e disponibile. Ha uno sguardo magnetico.

Parte del gruppo ha preso il menù a degustazione e i piatti erano tutti presentati in maniera veramente eccelsa e con abbinamenti molto singolari e per di più serviti come vere e proprie  opere d’arte.

Nonostante durante la prenotazione avevamo sottolineato tutte le nostre intolleranze al momento di ordinare ci è stato chiesto se avevamo problemi noti di intolleranze, ed ovviamente ho dovuto dirgli del nichel….. questo sconosciuto anche per lui!!!!!!!!

Infatti non conosce affatto questa intolleranza, ma è bastato scambiare due parole per capire come trovare il piatto che andava bene anche per me. Un risotto al radicchio e il musetto di maiale con il radicchio, perfetto per cottura ed equilibrio di consistenze e sapori, peccato che lo ha nappato con una riduzione di aceto balsamico……

Carlo Cracco, nato a Vicenza, classe 1965, dopo l’istituto alberghiero cucina da Gualtiero Marchesi a Milano (1986). Dopo una serie di stage da Alain Ducasse a Montecarlo e Alain Senderens a Parigi, è chef dell’Enoteca Pinchiorri a Firenze (1991), 3 stelle Michelin nel 1994. Nel 1994, il ritorno da Marchesi all’Albereta. Due anni dopo, il primo ristorante di proprietà: Le Clivie di Piobesi d’Alba (Cuneo), 1 stella l’anno successivo. Nel 2001, si apre il capitolo milanese di Cracco-Peck, 2 stelle Michelin nei 3 anni successivi. A luglio 2007 rileva la gestione del locale per intero. Nel 2013 gestisce la linea di cucina di Carlo e Camilla in Segheria a Milano

Nell’insieme una serata memorabile!!!!!!!!!!!!!!

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

1 commento su “Cena da Chef Cracco: una serata memorabile

  • Gio 24 Gen 2013 | Elisa Caimi ha detto:

    Amica mia!! Certo che eri emozionata, lo credo bene :D Che meraviglia.. sarà sicuramente stata una serata memorabile. Ed è vero, gli occhi di Cracco sono proprio magnetici! :) Stai benissimo in queste foto, sei proprio graziosa! Ti abbraccio! :D

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Bangkok Royalpalace

Bangkok, saluti e buone feste dalla Thailandia

A zonzo nel cuore di Bangkok Cari amici, quest’oggi vi scrivo in diretta dalla Thailandia, e più precisamente dalla capitale Bangkok, durante queste vacanze di fine anno, che ormai volgono al...

NATALE

Finalmente Natale! Tanti auguri da Nonnapaperina!

Ed anche oggi penso a voi, buon Natale a tutti! Cari amici sono super elettrizzata e vorrei potervi abbracciare tutti, uno per uno, per augurarvi uno strepitoso Natale e tanta felicità e salute! Vi...

Asakusa

Asakusa ,Tempio di Senso-ji e Gen Yamamoto

Ultimo giorno nella terra del Sol Levante tra cibo, templi e shopping Japan Gourmet: Asakusa ,Tempio di Senso-ji e Gen Yamamoto per finire in bellezza. Oggi è il nostro ultimo giorno in Giappone,...

cultura nipponica

Japan Gourmet: le mille tinte della cultura nipponica

La mia vacanza in Giappone, oltre gli stereotipi Le mille tinte della tradizione millenaria della cultura nipponica. La mia permanenza in Giappone per la Japan Gourmet è davvero agli sgoccioli....

giardini imperiali

Giardini imperiali, Food Hall di Isetan e Golden...

Il ritorno a Tokyo, ancora un giro in città Japan Gourmet: Giardini imperiali, Food Hall di Isetan e Golden Gai. Resta ancora qualche giorno da trascorrere in Giappone per la Japan Gourmet e io ne...

il fascino della geisha

Il fascino della Geisha, meditazione zen e cucina...

Ultimo giorno a Kyoto: tra buddismo e festival Settimo giorno di viaggio in Giappone dedicato alla Geisha, alla meditazione zen e alla cucina Kaiseki. Una nuova giornata a Kyoto sulle tracce del...

24-01-2013
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti