Cena da Chef Cracco: una serata memorabile

Mi è venuta l’idea di andare a cena da Chef Cracco per vedere se questo mago della cucina internazionale sapesse qualcosa sulle intolleranze alimentari.

Ma lui non è certo adatto a questo tipo di cultura alimentare. Devo dire che sono rimasta delusa in tal senso, meno male che c’è il resto della cena, del locale e dello chef è strepitoso………..

Si è presentato in persona per prendere le prenotazione della cena e Gabriele ci ha fatto questa foto. Ero estremamente emozionata e vi assicuro che chef Cracco è, oltre che bello, anche davvero molto affascinante e disponibile. Ha uno sguardo magnetico…………

Parte del gruppo ha preso il menù a degustazione e i piatti erano tutti presentati in maniera veramente eccelsa e con abbinamenti molto singolari e per di più serviti come vere e proprie  opere d’arte.

Nonostante durante la prenotazione avevamo sottolineato tutte le nostre intolleranze al momento di ordinare ci è stato chiesto se avevamo problemi noti di intolleranze, ed ovviamente ho dovuto dirgli del nichel….. questo sconosciuto anche per lui!!!!!!!!

Infatti non conosce affatto questa intolleranza, ma è bastato scambiare due parole per capire come trovare il piatto che andava bene anche per me. Un risotto al radicchio e il musetto di maiale con il radicchio, perfetto per cottura ed equilibrio di consistenze e sapori, peccato che lo ha nappato con una riduzione di aceto balsamico……

Carlo Cracco, nato a Vicenza, classe 1965, dopo l’istituto alberghiero cucina da Gualtiero Marchesi a Milano (1986). Dopo una serie di stage da Alain Ducasse a Montecarlo e Alain Senderens a Parigi, è chef dell’Enoteca Pinchiorri a Firenze (1991), 3 stelle Michelin nel 1994. Nel 1994, il ritorno da Marchesi all’Albereta. Due anni dopo, il primo ristorante di proprietà: Le Clivie di Piobesi d’Alba (Cuneo), 1 stella l’anno successivo. Nel 2001, si apre il capitolo milanese di Cracco-Peck, 2 stelle Michelin nei 3 anni successivi. A luglio 2007 rileva la gestione del locale per intero. Nel 2013 gestisce la linea di cucina di Carlo e Camilla in Segheria a Milano

Nell’insieme una serata memorabile!!!!!!!!!!!!!!

Condividi!

Un commento a “Cena da Chef Cracco: una serata memorabile

  1. Elisa Caimi

    Amica mia!! Certo che eri emozionata, lo credo bene :D Che meraviglia.. sarà sicuramente stata una serata memorabile. Ed è vero, gli occhi di Cracco sono proprio magnetici! :) Stai benissimo in queste foto, sei proprio graziosa! Ti abbraccio! :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *