Zucca al rosmarino

Tempo di preparazione:

La zucca può avere la forma di un globo schiacciato oppure essere allungata e talvolta è talmente bella da guardare da essere utilizzata solo a scopi ornamentali. Anche quando è matura, la superficie della zucca è dura. La scorza deve essere pulita e di colore brillante, mentre la polpa deve aver un colore molto vivo. Se acquistate una fetta di zucca già taglia ta controllate che semi e fibre siano umidi e scivolosi.

La zucca intera può durare anche 5-6 mesi, ma non in frigorifero, bensì in un luogo fresco. Una volta aperta, va utilizzata entro 3 giorni perché appassisce subito.

La zucca è particolarmente ricca di vitamine A e C e di numerosi oligoelementi che la rendono utile negli stati di debolezza, nell’obesità e, per le sue funzioni diuretiche, nel diabete.

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 gr di zucca gialla;
  • rosmarino e 2 spicchi d’aglio;
  • ½ bicchiere di vino bianco secco;
  • 1/2 bicchiere di olio;
  • sale e pepe

Preparazione

Pulite la zucca: eliminate la scorza e i semi, poi tagliatela a fette spesse un centimetro e riducete queste ultime a pezzi piuttosto grossi.

Fate scaldare l’olio in una larga padella, unite lo spicchio di aglio e, appena sarà diventato dorato, estraetelo e adagiate dentro alla padella i pezzi di zucca e il ram etto di rosmarino. Lasciate soffriggere a calore piuttosto vivace per qualche minuto in modo che l’esterno dei pezzi di zucca risulti ben rosolato.

Rigirate i pezzi di zucca con una paletta, spruzzateli con il vino bianco secco, lasciatelo evaporare, poi condite con un pizzico di sale e un po’ di pepe .

Accomodate i pezzi di zucca sopra un piatto di portata e servite subito in tavola.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *