Waffel – Contest intolleranze lattosio dolce

Tempo di preparazione:
waffel
Poi un giorno nn so come, nn ricordo, mi misi alla ricerca su internet ..su vari siti …blog..
cominciai a sperimentare..ma sempre con scarsi risultati…..poi ne trovai una mooolto buona…
Continuavo a farli tutti  i gg, mangiati caldi appena fatti … nn ci sono  parole x poter descrivere. Ero abbastanza soddisfatta….ma…. io devo sempre mettere lo zampino… e conciai a pensare…troppo burro
troppo zucchero..e se sostituissi la farina.00.. .. ecco che ho cominciato a fare esperimenti…. farina di riso ..di Kamut.. olio di arachide invece del burro….. fruttosio invece dello zucchero..
insomma visto che piacciono volevo renderle più salutari, che se magari le mangiavo avevo meno sensi di colpa!!! La ricetta modificata è così:gr. 250    FARINE ALTERNATIVE( kamut, riso, farro,d’orzo avena..ecc.ecc)
gr. 100-150    DI FRUTTOSIO O DOLCIFICANTE ADATTO ALLA COTTURA
gr. 150    DI OLIO DI ARACHIDE O GIRASOLE O D’OLIVA(NO EXTRAVERGINE)
4              UOVA
1 PIZZICO DI SALE
UN PO’ DI SEMI DI BACCA DI VANIGLIA O ESSENZA O ALTRO AROMA
UN PO’ DI SCORZA DI LIMONE GRATTUGIATA (FACOLTATIVO)

PESARE LA FARINA  E SETACCIARE. IN UNA CIOTOLA METTERE LE UOVA INTERE, L’OLIO LO ZUCCHERO E GLI AROMI, IO METTO BACCA DI VANIGLIA E IL LIMONE GRATTUGIATO,IL PIZZICO DI SALE. SBATTERE CO UN A FORCHETTA X AMALGAMARE IL TUTTO E AGGIUNGERE UN PO’ ALLA VOLTA LA FARINA.L’ IMPASTO DEVE RISULTARE UN PO’ SOSTENUTO  MA FLUIDO
FAR SCALDARE LA MACCHINETTA X I WAFFEL, OGNI MACCHINETTA HA I SUOI MODI, QUANDO LA PIASTRA E’ CALDA VERSARE IL COMPOSTO  A CUCCHIAIATE.
CUOCERE FINO A DORATURA.
SE SI OMETTE ZUCCHERO E AROMI SI POSSONO FARE SALATE, X FARE I TRAMEZZINI A POSTO DEL SOLITO PANCARRE’

Condividi!

Un commento a “Waffel – Contest intolleranze lattosio dolce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *