Lasagne alle zucchine

Tempo di preparazione:

Il primo esperimento di lasagne con basso contenuto di nichel e lattosio fatte in casa è stato in buona parte un successo. Non avendo per il momento la possibilità e il tempo di cercare la miglior combinazione per fare la pasta fresca ho utilizzato le lasagne Sfogliavelo grezza.

Come primo esperimento ho deciso di usare un semplicissimo ragù bianco fatto da me con la carne di manzo, ricetta classica della mamma senza nemmeno la cipolla per il soffritto e il pomodoro e per la besciamella invece ne ho provata una per gli intolleranti al lattosio molto leggera

Il sapore era decisamente ottimo, la prossima volta la besciamella e la pasta pero’ la faccio io.

Unico neo la pasta, che è rimasta un po’ al dente. Non l’avevo fatta scottare come consigliato sulla confezione, ma probabilmente andava scottata un minuto o due. Come primo tentativo comunque non è andato per niente male ed è stato letteralmente divorata dai miei figli.

Devo trovare qualche altro alimento al posto delle zucchine, la dottoressa mi ha detto che con moderazione posso mangiarle, ma vorrei trovare una lasagna che tutti gli intolleranti possano mangiare senza il minimo problema.

Ci riusciro’ e vi terro’ informati………….

Ingredienti per 6 persone:

  • 2 confezioni di Sfogliavelo grezza
  • 500 gr. di zucchine
  • 300 gr besciamella
  • 150 g di polpa di manzo macina­ta;
  • 150 g di prosciutto crudo tritato;
  • 80 g di parmigiano reggiano 36 mesi grattu­giato;
  • 2 bicchieri di brodo;
  • sale

Preparazione

Scaldate un po’ di brodo in una casseruola di terracotta con il prosciutto tritato; fate soffriggere, a fuoco moderato, per qualche minuto, poi unite la carne tritata e lasciatela rosolare mescolandola e bagnan­dola di tanto in tanto con il brodo.

Continuate la cottura a fuoco vivo fin quando il composto avrà preso un bel colo­re dorato scuro.  Unite il latte, rime­scolate, abbassate la fiamma e lasciate sob­bollire lentamente per circa un’ora, ba­gnando, se necessario, con altro brodo.

Lessate le zucchine in poca acqua salata. Imburrate la piro­fila, sistemate sul fondo un rettangolo di pasta, cospargetelo con uno strato di ragù, uno di zucchine, quindi disponete un altro foglio di pasta e ricopritelo con uno strato di besciamella e di parmigiano reggiano grattugiato. Conti­nuate così fino a esaurimento degli ingre­dienti. Sull’ultimo foglio di pasta dispone­te un po’ di besciamella, qualche fiocchet­to di burro e date una spolverata di parmi­giano reggiano grattugiato.

Infilate la pirofila nel forno già caldo e tenetevela per 20-25 minuti, fin tanto che sulla superficie si sarà formata una legge­ra crosticina dorata. Servite le lasagne cal­de, ma non bollenti.

Condividi!

4 commenti a “Lasagne alle zucchine

    1. Tiziana Autore articolo

      E’ uno dei primi esperimenti degni di essere pubblicato……. ma sto andando avanti a fare altre prove, devo trovarne una stratosferica dedicata a tutti gli intolleranti al nichel…………

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *