Progetto “ALBERGHI ALLERGIA-FREE”

Tempo di preparazione:

Come è noto, le allergie colpiscono una larga fetta della popolazione e sono in chiaro aumento. Oggi almeno il 20% della popolazione soffre di allergie ed è facile prevedere che nell’immediato futuro questa percentuale si elevi al 30%.

L’idea di sviluppare un progetto che possa aiutare i pazienti allergici a trovare un “albergo a misura di allergia” nasce proprio dalle richieste dei visitatori del nostro sito. Da tempo hanno sollecitato la possibilità di consultare una selezione di alberghi che fossero dotati di particolari accorgimenti verso i pazienti allergici.

Per definire ed individuare i parametri necessari a definire una camera come “allergia-free”, abbiamo chiesto la collaborazione agli allergologi che collaborano con il sito. Gli allergologi hanno individuato una serie di parametri riferiti alla struttura, arredo e funzionalità della stanza: dalle superfici della stanza agli arredi, al sistema di condizionamento dell’aria ed alla pulizia della stessa.

Abbiamo quindi chiesto la collaborazione degli albergatori per ricevere le informazioni sulle loro strutture ricettive. Tutti gli albergatori che rispondono e che dichiarano di avere una o più camere rispondenti ai requisiti necessari vengono inseriti gratuitamente nel catalogo degli alberghi allergia-free. Nell’intento di essere equi verso qualsiasi struttura, ci siamo impegnati a contattare tutti gli alberghi, ovviamente secondo uno schema temporale preordinato. Il catalogo sarà organizzato per località turistiche e consisterà di una serie di righe (record), ognuna contenente i dati essenziali dell’albergo, da ciascuna delle quali si potrà accedere ad una scheda dettagliata delle caratteristiche delle stanze allergia-free di quell’albergo.

Nella realizzazione del catalogo abbiamo deciso di dare la precedenza alle mete turistiche più ambite dai viaggiatori, cioè quelle con maggior numero di presenze, per passare gradatamente a tutte le altre. Non seguiremo, quindi, un metodo geografico, bensì quello delle preferenze suggeriteci dai nostri visitatori. Pubblicheremo l’elenco degli alberghi di una determinata località solo quando avremo ultimato l’indagine in tutte le strutture ricettive della stessa categoria di quella località.

Dalle ultime stime ISTAT risulta che i residenti in Italia nel 2007 hanno effettuato 112 milioni e 240.000 viaggi a cui sono corrisposte 687 milioni e 983.000 notti, con un aumento complessivo del numero dei viaggi, in particolare sono aumentate del 9,6% le vacanze brevi (1-3 notti).

Dal consuntivo 2007 di Federalberghi inoltre si rileva come nel 2007 gli alberghi italiani abbiano registrato 284,4 milioni di presenze.E’ infine in chiaro aumento la richiesta di vacanze benessere.In Italia si stima che ci siano almeno 12 milioni di pazienti allergici.

Tutto questi dati spiegano la necessità di un progetto simile e come sia facile prevederne un suo ulteriore sviluppo in futuro.

Per il finanziamento del progetto è stata prevista anche la possibilità di effettuare pubblicità sul catalogo a costi promozionali, potendo inserire nel record dell’albergo il link diretto al sito dell’albergo, un’immagine della struttura e la cartina del luogo in cui si trova. Tutte le strutture ricettive possono essere inserite gratuitamente nel catalogo, solo quelle che volessero una visibilità maggiore possono scegliere di farlo. Quindi i visitatori possono avere accesso ad un catalogo che ambisce a contenere tutte le strutture che vogliano farlo.

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *