Mousse di ananas con amaretti

“La festa non è mai completamente una festa se manca qualcuno e quel qualcuno ti manca da morire”  Tiziana

Quest’anno, sono stata colta da una nostalgia incredibile (tanto che avrei voluto rinunciare) ed anche se non ho potuto festeggiare il mio compleanno con chi avrei voluto ho cercato di preparare tutto con cura e amore, come sempre………………….Organizzare e preparare una festa richiede molto tempo,ma a me non pesava affatto perchè adoro immergermi in queste situazioni!!

Gli amici, sostengono che il sapore delle mie feste, è dato dall’idea di mangiare una particolare pietanza e aspettano sempre le mie preparazioni………

Io sono un po’ alternativa in questo senso perchè non ho una particolare pietanza che caratterizza le feste. Mi piace l’idea di avere il tempo per cercare di cucinare qualcosa di particolare ogni volta, cerco in internet ricette che durante la settimana, per questioni di tempo, di stanchezza, o, diciamolo francamente, per mancanza di voglia di cucinare, non ho tempo di fare. Prima condividevo con mia sorella ogni idea che mi balenava in testa e trovavo sempre in lei la mia complice………., ma quest’anno ho dovuto fare tutto da me……. mi manca da morire in ogni cosa che faccio, con lei condividevo molto di quello che era il mio vivere quotidiano….

Ed ora, come promesso, eccomi qui a fare il breve resoconto della preparazione della festa di compleanno che mi sono preparata. Sono stata tanto soddisfatta del risultato!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ho cominciato con una bella sangria come aperitivo e una tavolata di antipastini sfiziosi:

  • Mousse di prosciutto su crostoni di pane
  • Voul a vent alla pizzaiola
  • Carpaccio di zucchine
  • Insalata di scampetti e fagiolini
  • i due Pesci finti della Piera
  • i panzerotti ripieni delle Mila
  • l’immancabile bruschetta di Mario

Abbiamo proseguito con una ricca pasta fredda e una grigliata infinita di vari tipi di carne marinati prima della cottura in vari modi che avro’ modo di postare nei prossimi giorni.

Secondo me, il meglio è arrivato alla fine, infatti oltre al tiramisu di M.Grazia e la torta di pesche e amaretti di Marina, ho preparato due chicche…… la mousse di ananas e il sorbetto di anguria 

Eravamo pieni come delle zucche……………….. ma soddisfatti!!!!!

Ed ora vi do la ricetta della mousse di ananas e credetemi se vi dico che è stata davvero una chicca apprezzata da tutti………

Ingredienti per 24 coppette

  • 2 ananas ( circa 900 gr di frutta pulita)
  • 4 tuorli
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 600 ml di panna da montare senza lattosio
  • amaretti

Preparazione:

Pulire molto bene gli ananas dalla corteccia esterna e dalla parte dura interna. Frullare l’ananas finchè diventa una purea liscia.

Montare la panna a neve con una frusta manuale. Nel frattempo lavorare i tuorli con lo zucchero a bagnomaria fino ad ottenere una crema consistente e omogenea. Unire questa crema al frullato di ananas, ed infine aggiungere la panna molto delicatamente.

Tritare gli amaretti, e disporli sul fondo delle coppette, lasciandone da parte un po’ per la decorazione.

Versare il composto nelle coppette e mettere nel frigorifero per qualche ora.MOUSSE DI ANANAS CON AMARETTI

Al momento di servire decorare con la granella di amaretto.

Condividi!

12 commenti a “Mousse di ananas con amaretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *