Risotto con rombo

Tempo di preparazione:

Il rombo è un pesce abbastanza costoso soprattutto a causa del notevole scarto.

Il rombo deve avere un odore delicato, gradevole, non ammoniacale. L’aspetto deve essere brillante, il corpo rigido e sodo, le squame aderenti. Le branchie devono essere rosa-rosse, l’occhio vivo e sporgente con la pupilla nera, non arrossata

Se possibile farsi pulire il pesce in pescheria, oppure procedere cosi’: eliminare le interiora, incidendo il dorso sotto le branchie, ed estraendole. Tagliare le pinne con delle forbici robuste. fortunatamente questo pesce non ha squame, percio’ basta sciacquare abbondantemente sotto acqua corrente.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di riso Carnaroli
  • 4 filetti di rombo
  • fumetto di pesce
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 bustine di zafferano
  • timo
  • 1/2 bicchiere di sidro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

Preparare un fumetto di pesce.  Tostate il riso a secco, sciogliete lo zafferano nel fumetto di pesce ben caldo e versatelo sul riso.

Coprite la casseruola con il coperchio e mettetela in forno a 200°; in alternativa, potete continuare a cuocere sul fuoco normale, mescolando spesso e delicatamente.

Spolverizzate abbondantemente i filetti di rombo con il timo, salateli e cuoceteli in padella a fuoco vivo con un filo di olio e il sidro.

Appena il riso sarà pronto, mescolatelo, salatelo e versatelo in un piatto di portata. Sistemate sul riso i filetti di rombo, versate un filo di olio e servite subito.

Condividi!

Un commento a “Risotto con rombo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *