Ciao Stefano

Tempo di preparazione:

Ciao Stefano, ti dico ciao come se dovessi spuntare da un momento all’altro fuori dai messaggi del mio cellulare o skype dove passiamo tanti momenti a scriverci…

Quanto tempo è passato da quando sei partito, ed è pur vero che le persone si apprezzano di più nel momento in cui sono lontane, in cui non le si può afferrare, annusare, vivere, assaporare.

Ogni tanto vado a rispolverare le tue foto quasi per parlarti, chissà per dirti cosa, mi metto il tuo accappatoio o la tua felpa,  cosi solo per sentirti vicino, sentire il tuo profumo……..

A volte cerco di scorgerti dietro a qualche foto che metti su facebook, dietro la nota di qualche video che pubblichi, persino  nelle persone che vedo e sento per lavoro, dicendomi che mi piacerebbe tornare a parlare a viva voce  con te, chiacchierare a volte, anche se le nostre discussioni sono sempre state ermetiche, ma intense, dense. Mi dico che a volte mi piacerebbe avere qualcuno che possa condividere  la tua vita, con pregi, difetti, eccessi e virtù…

E così silenziosamente aspetto che ritorni il giorno in cui ci rivedremo, anche se alla fine so che ci diremo solo tre o quattro parole di quello che abbiamo pensato per tanto tempo…sperando che il resto trasudi da noi senza usare la voce…

Prima di febbraio, in cui anche un altro capitolo della tua vita finirà e ne inizierà uno ancora più “abitato” e sorprendente, lasciami dire che ti vorrei qui vicino a me, dentro la mia vita, il mio lavoro, figlio mio…ti voglio dentro ogni cosa e che tu possa viverla con me….dicendoti solo quel che soltanto ad un figlio si può dire e che per timidezza o per orgoglio si tace spesso….

Ti voglio un mondo di bene….

Buon compleanno cucciolo

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *