Spaghetti cacio e pepe, un piatto sempreverde

Tempo di preparazione:

E’ una ricetta facilissima da preparare, gli spaghetti appena cotti devono semplicemente essere uniti al pecorino grattugiato insieme ad un po’ d’acqua di cottura, in modo tale che il “cacio”, sciogliendosi, vada a formare una deliziosa ed avvolgente crema. Successivamente va aggiunto abbondante pepe.

Tutto qui………ovviamente per preparare questa ricetta occorre che l’ingrediente base, il formaggio pecorino romano sia stagionato, per cui una volta procurato il formaggio giusto possiamo procedere con la preparazione di questo semplice piatto.

Tu moje, dopo er solito trasloco,

se gode cò li pupi sole e bagni,
e tu , rimasto solo, che te magni,
si nun sei bono manco a accenne er foco?
Un pasto in una bettola, a dì poco,
te costa un occhio appena che scastagni;
si te cucini invece ce guadagni
e te diverti come fusse un gioco.
Mò te consijo na cosetta cicia,
ma bona, pepe e cacio solamente,
che cor guanciale poi se chiama gricia.
E m’hai da crede, dentro a quattro mura
magnà in mutanne….senza un fiato…..gnente….
se gode più dé la villeggiatura

Aldo Fabrizi

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di spaghetti senza glutine;
  • pepe macinato al momento;
  • 100 g di formaggio pecorino dolce stagionato e grattugiato;
  • sale.

Preparazione

Portate a ebollizione in una pentola abbono dante acqua leggermente salata e fatevi cuo­cere gli spaghetti molto al dente.

Scolateli, ma non troppo, tenendo da parte un po’ del liquido di cottura. Versateli nella zup­piera ben calda e condite con il pecorino e abbondante pepe appena macinato.

Rigirate rapidamente e servite subito, perché la pasta tende a legarsi essendo priva di grassi nel condimento. Se tendesse a legare troppo, potrete aggiungere qualche cucchiaio di liqui­do di cottura ben caldo.

Perché la pasta riesca bene, occorre servirla in piatti caldissimi e non scolarla troppo, af­finché il pecorino e l’acqua formino una spe­cie di crema non collosa. Il quantitativo di pepe dipende dal gusto dei commensali: oc­corre quindi mettere il macinino in tavola.

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 5-10 minuti

 

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *