Pane al latte, ideale per un picnic

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    50 Minuti
pane al latte

snack ideale per un picnic

Che bontà il pane al latte! In questa stagione, tempo di picnic all’aria aperta e di merende con i bambini, se amate preparare con le vostre mani anche i cibi che potreste trovare già pronti, una buona idea potrebbe essere quella di preparare questi pane al latte……….

Per fare il pane al latte non serve la macchina per il pane e quindi l’alimento può essere preparato da tutti, anche da chi non possiede il robot da cucina o l’impastatrice.

E’ un pane morbido, dolce e soffice, perfetto per essere imbottito e mangiato a merenda. La caratteristica migliore di questo pane, oltre alla sua bontà, è il fatto che rimane tale anche un giorno dopo averlo preparato, proprio per questo è particolarmente consigliato per viaggi, gite, trasferte, picnic con la famiglia ecc…

Il pane al latte è ideale da portare ad un picnic o una scampagnata; preparatelo il giorno prima e vedrete che manterrà intatto il sapore e la fragranza per la soddisfazione vostra e di tutti i potenziali commensali o compagni di gita. Si tratta di una squisitezza genuina e casalinga spesso ingiustamente sottovalutata, ma dalle grandi potenzialità.

E’ un pane che ha il pregio di essere morbidissimo e al tempo stesso consistente, da cui potete anche ricavare tantissimi panini da utilizzare in svariati modi: saranno l’ideale come base per aperitivi e in generale per stuzzichini e altre occasioni di pasto veloce e informale. Potete inoltre decorarli con qualche seme di papavero, per dare quel tocco in più che a volte può fare la differenza. E’ ottimo anche a colazione con burro e marmellata, per un abbinamento classicissimo e sempre delizioso.

Si tratta di un pane è molto adatto per la prima co­lazione o per il tè di metà pomeriggio, tagliato a fette e spalmato di burro, marmellata o miele, solo per fare qualche esempio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti per 4 persone

  • 450 gr farina bianca
  • 80 gr burro chiarificato
  • 1 cucchiaino colmo lievito in polvere
  • 1/4 lt latte vegetale tiepido
  • q.b. sale
  • q.b. farina per la placca

Procedimento

  1. Fate sciogliere il burro a lieve calore in un padellino. Setacciate la farina con il sale e il lievito in polvere formando sulla spianatoia la fontana, nel centro della quale verserete poco per volta il burro sciolto. Mescolate prima con la forchetta, in modo da amalgamare il burro con la farina, e aggiungete via via il latte ne­cessario a formare un impasto non troppo duro.

    Poiché la farina non ha sempre lo stesso potere di assorbimento dei liquidi, regolatevi aggiungendo il latte poco per volta, in modo che l'impasto risulti omogeneo.
  2. Lavorate bene la pasta con le mani per dieci minuti o poco più, quindi formate una palla e disponetela al centro della placca da forno leggermente infarinata, schiacciandola col palmo della mano in modo da formare un pane rotondo di circa tre o quattro centimetri di spessore.

    Con la punta di un coltello affilato tracciate una croce sulla superficie del pane e passatelo subito in forno già ben caldo per trenta o trentacinque minuti.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *