Manzo brasato al vino di S.Maddalena

Tempo di preparazione:

Facile dire “carne uguale vino rosso”. Non è una regola fissa. E poi c’è rosso e rosso…

Vitello e manzo, capretto e agnello, pollame e coniglio, maiale e oca, selvaggina e cacciagione,  sono carni con connotati sensoriali molto diversi, mitigati ma più spesso rafforzati, da cotture lente o rapide, senza grassi o con aggiunta di sughi e intingoli, erbe aromatiche e spezie. Quindi la scelta dei vini è ampia e diversificata, con la possibilità di abbinare molte tipologie di vino, dai bianchi fino ai rossi più robusti ed evoluti.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di manzo
  • 100 g di speck
  • una carota,
  • una cipolla,
  • un pomodoro
  • un gambo di sedano,
  • sale, pepe
  • due bicchieri di vino rosso S.Maddalena
  • un bicchiere di brodo di carne
  • prezzemolo,
  • sedano montano,
  • salvia
  • una foglia d’alloro,
  • uno spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

Lardellare con l’aiuto dell’apposito ago la carne con il lardo tagliato a striscioline, farla rosolare nell’olio da tutte le parti, aggiungere le verdure tagliate e fare rosolare anche loro. Insaporire con pepe e sale, annaffiare con il vino rosso, aggiungere il mazzetta degli odori, la foglia d’alloro e l’aglio; lasciare stufare nel forno tenendo coperto il recipiente – per un’ora o un’ora e mezzo ca.

Annaffiare di tanto in tanto con il brodo. Quando la carne sarà cotta, toglierla dal recipiente di cottura e tenerla al caldo. Fare restringere il sugo, passarlo ed aggiustarlo di sale e pepe e metterlo in tavola separatamente.

Condividi!

3 commenti a “Manzo brasato al vino di S.Maddalena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *