Maccheroni al radicchio

Tempo di preparazione:

Eccovi un ottimo primo piatto della festa che molti di voi,forse non hanno mai preparato,vi assicuro che una volta provata questa ricetta ne resterete molto soddisfatti.

La cosa piu difficile da fare, forse, è la gratinatura. La gratinatura può essere velocizzata dall’uso del grill, posto nella parte superiore del forno, il quale sprigiona un calore molto intenso. La stessa può avvenire in contemporanea con la cottura dell’alimento, oppure quando la cottura in forno è già terminata: sarà la ricetta a specificare la procedura consigliata e le diverse temperature sulle quali impostare il forno ed il grill.

E’ molto difficile gratinare una pietanza fin dall’inizio della cottura, in quanto bisogna calcolarne bene i tempi, per evitare che la crosta si formi troppo presto rischiando di bruciare l’alimento; non è nemmeno consigliabile indurre la formazione della crosta troppo tardi, perché si rischia di cuocere molto a lungo e prosciugare la parte interna della pietanza.

Io consiglio di ricoprire la teglia con carta d’alluminio per il tempo sufficiente a fuor cuocere dolcemente la parte interna, togliendola poi, quasi a fine cottura, così da permettere la formazione della crosta.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr. di maccheroni senza glutine
  • 4 cespi di radicchio rosso
  • 4 filetti di acciuga dissalati
  • 2 cucchiai di olio
  • qualche goccia di salsa Worcester
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano 36 mesi grattugiato
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di panna
  • sale

Preparazione

Mondate il radicchio, lavatene le foglie, asciugatele e tagliatele a fette piuttosto spesse. Accendete il forno a 200 gradi.

In una padella larga fate rosolare nell’olio l’aglio e le acciughe. Eliminate l’aglio e continuate la cottura delle acciughe sino a quando queste non si saranno sciolte. A questo punto aggiungete il radicchio e fatelo saltare in padella per qualche minuto. Regolate di sale e pepe, bagnate con qualche goccia di salsa Worcester e portate a termine la cottura aggiungendo poco alla volta la panna.

Nel frattempo, mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, portatela ad ebollizione e cuocetevi i maccheroni. Scolateli al dente e versatele nella padella con il sughetto precedentemente preparato. Mescolate bene, spolverizzate il formaggio grattugiato e versate il tutto in una pirofila da forno.

Cospargete con il pangrattato e adagiate in superficie qualche fiocco di burro. Passate in forno per qualche minuto.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *