Crema di zucca e bacon, un’alternativa per la cena

Tempo di preparazione:

“Ommioddio, non mangi carne, non mangi pesce, non mangi formaggi, non mangi uova… ma cosa mangi?!? Insalata?!?!?”

Questa è  la frase tipica di chi non si capacita di non avere la sua bistecca ai ferri o il panino al prosciutto o lo spezzatino tutti i giorni.

Da quando sono intollerante a un’infinita di cibi la mia reazione è quella o di scoppiare a ridere in faccia al malcapitato o di sbattere la testa contro il muro dopo aver sentito questa frase per la centesima volta.

Adesso che fa pure freddo cosa c’è di meglio di una cena a base di una zuppa sfiziosa e fumante???….

Peccato che c è sempre il tempo di mezzo…..e per fare qualche ricettina deliziosa ci si vuole almeno un oretta……percui sono andata nell’orto e ho preso una bella zucca e mi sono messa all’opera per fare questa crema.

Innanzitutto è molto buona! Un po’ dolce, comunque molto sfiziosa.

Ingredienti per 6 persone:

  • 800 g di zucca gialla;
  • 3 patate di media grossezza;
  • 2 cipolle medie;
  • 1/2 bicchiere di panna vegetale liquida;
  • 8 fettine di pancetta tesa
  • sale e pepe maci­nato di fresco.

Preparazione

Tagliate la zucca a fette, mondatela dai semi e dai filamenti, eliminate la scorza e riducete la polpa a dadini.

Pelate le patate e le cipolle, poi affettate­le entrambe finemente. Riunite la zucca, le patate e le cipolle in una pentola, ricopritele con acqua salata. Portate a bollore su fiamma vivace, quin­di riducete il fuoco e completate la cottu­ra in 20-25 minuti circa.

Adagiate le fette di pancetta su di un foglio di carta da forno e coprite con dell’altra carta prima di infornare per circa 5 minuti.

Prelevate il composto dalla pentola e passatelo nel frullatore. Rimettete la crema così ottenuta nella pentola. Scaldate nuovamente; unite la panna fuori dal fuoco mescolando con un cucchiaio di legno.

Pepate leggermente la preparazione e servitela subito ben calda in tavola terminando il tutto con un filo d’olio alla zucca e un paio di fette di pancetta croccante

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *