Vi presento la nuova sezione dedicata alle intolleranze alimentari

Tempo di preparazione:

Buongiorno a tutti, sono Nonna Paperina e mi permetto di inviare a tutti una email per la presentazione di una pagina dedicata totalmente alle intolleranze alimentari.

Questa sezione è nata per una ragione semplice e ovvia: è una insieme di informazioni che non sono mai riuscita a trovare quando mi serviva. Cercavo ricette appetitose e immagini attraenti, dal quale trasparisse empatia verso le persone con intolleranze alimentari e le loro difficoltà quotidiane, l’idea di proporre dei piatti che tutti potessero condividere, senza neanche rendersi conto che erano privi di nichel o di lattosio. Cercavo informazione sui prodotti nuovi che dovevo cominciare a mangiare e avevano per me nomi assurdi: quinoa, amaranto, soia, gomasio, etc.

Cercavo notizie su questo problema, consigli e tanto altro e saltavo come una palla rimbalzina da un sito all’altro e allora è nato il progetto ambizioso di provare a riunire piu’ informazioni, dati e ricette possibili per aiutare chiunque ha il mio stesso problema.

Il percorso che mi ha portata a prendere coscienza di quanto le allergie e le in tolleranze incidano sulla vita delle persone e come conviverci al meglio è simile a quello di molti altri. Quando mi è stata riscontrata l’intolleranza al nichel prima e al lattosio dopo mi è crollato il mondo addosso. L’idea che alimenti generalmente innocui potessero essere dannosi per il mio organismo mi faceva stare peggio.

All’improvviso, le pietanze preferite si sono trasformate in un percorso minato. Le persone, lo si percepisce, sono realmente spaventate all’idea di invitarci a casa loro. Ho impiegato parecchio a capire ciò che dovevo sapere e come fare per spiegarlo agli altri, in particolare a mia suocera e a mio figlio Stefano. Tuttavia, mi sono ben presto resa conto che non sono sola. Ho scoperto quanta gente ha il mio stesso problema. Dalla condivisione delle mie esperienze sono emerse problematiche simili, non ultima la difficoltà di spiegare agli altri quali siano i problemi e come chiedere il loro aiuto.

Comunque riesco a mangiare bene e stare bene con me stessa e gli altri e questo è importante!!!!!!! Ho scoperto nel mio percorso delle ricette davvero deliziose e quando dicevo, perchè ora non lo faccio più, “non so se può piacervi” oppure “l’ho fatto per poterlo mangiare anche io” mi guardavano come un extraterrestre……………..

Sta iniziando la collaborazione con Chef di alto livello, ad esempio il sig. Mauro Civiero che mi coordinerà nei corsi di cucina che partiranno nelle prossime settimane e avro’ occasione nei prossimi giorni di presentarvelo meglio.

E’ iniziata la collaborazione con l’Alcat test che ci sosterrà in tutte le iniziative dei prossimi mesi.

Tra le principali novità contenute in questa sezione, vi è la possibilità di iscriversi alla newsletter. In sostanza, fornendo un indirizzo di posta elettronica valido (attenzione a digitarlo correttamente), nello spazio appositamente dedicato che si trova a destra nella barra laterale, acconsentendo al trattamento dei dati personali con la spunta già predisposta, e “cliccando” una sola volta su “iscriviti”, il sistema provvederà a spedire una mail di conferma, rispondendo alla quale l’indirizzo verrà acquisito a sistema ed usato per tutte le comunicazioni interne del sito.

Ma non solo a breve partirà un progetto che riserva moltissime sorprese e vi anticipo qualche chicca: un contest per le feste di Natale, corsi di cucina reali e virtuali e tanto tanto altro. Percui non ti resta che iscriverti e seguirci in questo bellissimo e interessante percorso…….. e scoprirai in anteprima tutte le novità

Nonna Paperina

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *