Quale migliore stagione dell’estate per consumare freschi sorbetti a base di frutta?

Tempo di preparazione:

Il gelato è un alimento di base in estate, ma per molti rappresenta un attacco diretto alla linea e al peso, poiché contiene elevate quantità di grassi. Pertanto, per le persone che tengono alla linea raccomandiamo i sorbetti di frutta, Un sostituto per il gelato convenzionale che  sarà di grande aiuto a rinfrescarvi senza appesantire la linea.

Il sorbetto è dissetante e piacevole per la sua caratteristica, si fa con frutta che contiene una percentuale d’acido citrico. In sostanza, nel sorbetto rispetto al gelato manca le componenti uova-latte o panna che costituisce, invece, la base del gelato di crema. I sorbetti migliori sono quelli di frutta fresca, a base di succo o passato d’agrumi e frutta, sciroppo di zucchero, magari con l’aggiunta di un po’ di succo di limone per equilibrarne la dolcezza

I sorbetti, che si servono tra un piatto e l’altro, devono avere un sapore aspro, gradevole e deciso come quello caratterizzato dagli agrumi in genere o da vini spumanti.

Se ne servono delle piccole porzioni in quanto devono servire come rinfrescante del palato e non devono appesantire il menu; vanno decorati con piccole guarnizioni, quali foglie di menta o erbe aromatiche, spicchi d’agrumi o fragole, ribes, in minime quantità.

Ingredienti per 6 persone

  • 1/2 kg di frutta (a vostro piacimento)
  • 200 g  di zucchero di canna bianco
  • il succo di mezzo limone
  • 1/2 bicchiere d’acqua
  • un albume.

Preparazione:

Frullate la frutta, unite uno sciroppo preparato con lo zucchero, mezzo bicchiere d’acqua e il succo di limone.
Ponete il tutto nel freezer e quando il sorbetto è quasi pronto aggiungete l’albume, un po’ montato e rimettete nel freezer per terminare la congelazione.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *