Soufflè gelato all’ arancia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    6 persone
  • Tempo Totale
    4 Ore
souffle gelato allarancio

l’arancia è l’agrume più diffuso al mondo

Oggi l’arancia è l’agrume più diffuso al mondo, e se ne coltivano centinaia di varietà.i.Contiene preziose vitamine, la vitamina B basilare per una alimentazione corretta ed importante per l’equilibrio del sistema nervoso.La vitamina C la quale regola gli scambi intercellulari, la vitamina P o rutina che aumenta la robustezza e l’elasticità dei vasi sanguigni.

E’ un ottimo rimedio per persone affaticate che possono trovare in pochissimo tempo l’energia perduta.

Contiene sali minerali quali il calcio, il bromo che ha effetto calmante, il magnesio che contribuisce a mantenere l’equilibrio del sistema nervoso e costituisce difesa contro alcune malattie come il cancro, il fosforo che stimola l’attività cerebrale, lo zinco che aumenta l’azione e l’efficacia delle vitamine, il rame e il ferro che prendono parte al processo di fabbricazione dei globuli rossi, lo zolfo che rafforza legamenti e tendini.

Contiene anche molti polifenoli molecole fortemente antiossidanti.

E’ utile anche in caso di disturbi intestinali, epatici e gastrici. Inoltre le arance, come tutti gli agrumi, sono utilissime al sistema immunitario.

Un prezioso frutto, gradevole al gusto e con un ottimo mix di sostanze nutrienti utili!

 

Ingredienti per 6 persone

ingredienti

  • 6 uova intere
  • 200 gr zucchero canna bianco
  • 2 cucchiai arancia scorza grattuggiata
  • 1 cucchiaio limone scorza grattuggiata
  • 1 pizzico sale
  • 12 cucchiai succo di arancia
  • 3 cucchiai succo di limone
  • 1 kg Washington Navel
  • 4 dl panna vegetale
  • 2 chucciaini agar agar

Procedimento

preparazione

  1. Per la guarnizione: spicchi di 2 arance

    In una casseruola, che vada a bagnomaria, mettete i tuorli d'uovo, poi aggiungetevi 100 gr di zucchero, le scorze grattugiate, i succhi di arancia e limone e il sale. Sbattete li a spuma con il frullino, unite l'agar agar e fate cuocere il composto a bagnomaria su acqua calda che non bolla, sempre mescolando finché si addenserà.

    Togliete la crema dal bagnomaria e lasciatela raffreddare, sempre rimestando. Montate le chiare a neve, poi unitevi, sempre sbattendo e lentamente, 100 gr di zucchero, la panna montata e, poco alla volta, la crema cotta precedentemente ammorbidita con qualche cucchiaio di chiara d'uovo sbattuta, mescolando molto delicatamente.

    Mettete il composto a cucchiaiate nello stampo da soufflè, largo 16 cm e alto 7 cm, che avrete preparato nel frattempo nel seguente modo: ritagliate una striscia di cartaforno, piegata in 3 parti, lunga IO cm in più della circonferenza dello stampo e alta IO cm. Fissatela ben tesa con del nastro adesivo sul bordo esterno ed interno dello stampo in modo da aumentarne l'altezza.

    Ungete leggermente lo stampo e la carta con olio vegetale. Mettetelo in frigorifero per 3-4 ore o finché il soufflè si sarà rassodato. Togliete delicatamente la striscia di carta e guarnite la parte superiore con gli spicchi d'arancia pelati a vivo

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *