Tagliatelle con le cozze, sapori del nostro mare

  • Tempo di Preparazione
    25 Minuti
  • Tempo di Cottura
    25 Minuti
  • Porzioni per
    6 persone
  • Tempo Totale
    50 Minuti

La cozza è una tra le specie di molluschi più diffuse e presenti sui nostri mercati. Viene venduta fresca, confezionata in sacchetti di rete plastificata munite di bollo sanitario, ma anche surgelata, sgusciata e preparata in conserva.

Tagliatelle con le cozze, una ricetta tipica delle nostre coste. Anzitutto due parole sulla cozza, ricordando per esempio che è una tra le specie di molluschi più diffuse e presenti sui nostri mercati. Viene venduta fresca, confezionata in sacchetti di rete plastificata munite di bollo sanitario, ma anche surgelata, sgusciata e preparata in conserva.

Le carni della cozza sono gustose, molto apprezzate dai consumatori: nel periodo in cui sono “pieni”,  le cozze hanno un sapore più dolce, in particolare quelle che vivono nelle lagune dell’Alto Adriatico, zona da sempre rinomata per la pesca e l’allevamento di questi molluschi protagonisti della cucina italiana.

Il valore nutrizionale varia con le stagioni, ma è sempre apprezzabile: come la vongola, la cozza è ricca di zinco, ferro e magnesio, elementi indispensabili per la formazione delle ossa e per corroborare l’attività nervosa e muscolare. Non è un caso che zinco, ferro e magnesio siano gli assoluti protagonisti di molti integratori alimentari: aiutano a combattere la stanchezza, lo stress e dunque l’insorgere di malattie. Insomma, tagliatelle e cozze sono un connubio vincente anche da questo punto di viste: un piatto buono e salutare.

Tagliatelle con le cozze: il meglio della tradizione italiana

Praticamente in ogni località italiana che si affaccia sul mare, da Nord a Sud, la pasta con le cozze è un classico irrinunciabile, semplice nella preparazione ma sempre buonissimo. Gi spaghetti con le cozze sono il piatto più frequente, ma la variante che altrettanto golosa è rappresentata dalle tagliatelle con le cozze. Come sappiamo le tagliatelle sono originarie dell’Emilia-Romagna e di Bologna in particolare, ma da tempo il suo utilizzo si è diffuso lungo tutto lo stivale, soprattutto nel Nord e nel Centro Italia.

La delicatezza delle tagliatelle si abbina perfettamente al gusto delle cozze, proprio per quella sua consistenza adatta ad accogliere sapori intensi, proprio come quello delle cozze. Un ruolo certamente fondamentale è ricoperto dal pomodoro, ingrediente il cui squisito retrogusto di acidità ben si sposa con la dolcezza dei molluschi in questione.

Ingredienti per 6 persone

  • 500 gr tagliatelle gluten free
  • 50 cozze
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai vino bianco
  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva

ingredienti per salsa

  • 400 gr pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • 2/3 cucchiai concentrato di pomodoro
  • 3 cucchiai prezzemolo tritato
  • 4 cucchiai olio d'oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Procedimento

  1. La prima cosa da fare è estrarre delicatamente le cozze dalla rete e togliere il bisso(o radice) che le unisce al ceppo centrale. Occorre eliminare anche gli eventuali 'denti di cane' (molluschi parassiti che si attaccano al guscio in particolare nel caso delle cozze di scoglio), con l'aiuto di un coltello.
  2. Lavare poi le conghiglie sotto l'acqua corrente sfregandole tra di loro o aiutandosi con una spugnetta di filo di metallo.
  3. Mondate la cipolla, tritatela e mettete la in una casseruola insieme al vino, 1,5 di di acqua e le cozze. Coprite e fate cuocere per cinque minuti a fuoco vivace, finché si aprono tutte.
  4. Sgocciolate le cozze, raccogliete il loro sugo di cottura, toglietele dai gusci (tranne qualcuna alle quali toglierete una valva e che conserverete per la decorazione dei piatti). Tappezzate di garza un setaccio e filtrate il sugo di cottura delle cozze.
  5. Preparate la salsa: sgocciolate i pomodori e tagliuzzateli. Pelate l'aglio e la cipolla e tritateli finemente. Stemperate il concentrato di pomodoro in un cucchiaio di acqua calda. Scaldate l'olio in una grande padella e rosolatevi l'aglio e la cipolla per tre o quattro minuti mescolando continuamente. Aggiungete i pomodori, il concentrato di pomodoro e il prezzemolo. pepate, lasciate cuocere per altri minuti mescolando regolarmente.
  6. Nel frattempo, in una pentola, portate a ebollizione abbondante acqua, e bolle, salatela. Tuffatevi le tagliatelle e scolatele al dente. Trasferitele in una casseruola.
  7. Aggiungete l'olio alle conchiglie e saltare per tre minuti a fuoco ma mescolando. Versate le cozze e il loro sugo di cottura nella salsa di pomodoro e mescolate. Salate e pepate se necessario.
  8. Mettete le tagliatelle in un piatto fondo di portata, condite con la salsa di pomodoro alle cozze. Decorate con le cozze nella loro valva e servite immediatamente.

    Preparazione: 25 minuti

    Cottura: 25 minuti

Condividi!

2 commenti a “Tagliatelle con le cozze, sapori del nostro mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *