Chiacchere, frappe o cenci, chiamatele come volete!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    6 persone
  • Tempo di Preparazione
    50 Minuti
  • Tempo Totale
    1 Ora
chiacchere

Le chiacchiere sono un tipico dolce napoletano, chiamate più comunemente bugie, in alcuni casi frappe e con molti altri nomi regionali, sono tipici  dolci di carnevale.

Le chiacchere sono un tipico dolce napoletano, chiamate più comunemente bugie, in alcuni casi frappe e con molti altri nomi regionali, sono tipici  dolci di carnevale.
Hanno la forma di una striscia, talvolta manipolata a formare un nodo (in alcune zone prendono infatti il nome di fiocchetti). Sono fatte con un impasto di farina che viene fritto o cotto al forno e successivamente spolverato di zucchero a velo.
Questa è forse la ricetta più semplice e la più “allegra” fra quelle dei dolci di Carnevale, ciò nonostante è quella di maggiore successo

Le chiacchiere sono conosciute con nomi differenti nelle diverse regioni italiane (ho trovato questi modi di chiamare le chiacchere  su Wikipedia):

  • bugie (Genova, Torino, Imperia), italianizzazione del ligure boxie
  • gale o gali (Vercelli e Bassa Vercellese)
  • cenci o crogetti (Toscana)
  • cioffe (Sulmona, centro Abruzzo)
  • chiacchiere (Sicilia, Campania, Lazio, Sardegna, Umbria, Puglia, Calabria e a Milano e Parma)
  • cróstoli (Ferrara, Rovigo, Vicenza, Treviso, Trentino, Friuli, Venezia Giulia)
  • fiocchetti (Montefeltro e Rimini)
  • frappe (Roma)
  • galàni (Venezia, Verona, Padova)
  • intrigoni (Reggio Emilia)
  • rosoni o sfrappole (Modena, Bologna, Romagna)
  • sfrappe (Marche)
  • sprelle (Piacenza)
  • e ancora stracci, lasagne, lattughe, pampuglie, manzole.

Ingredienti per 6 persone

  • 130 gr farina di grano saraceno bianca
  • 80 gr farina di riso
  • 2 uova intere
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • 20 gr burro chiarificato
  • ½ cucchiaino bicarbonato
  • 2 cucchiai grappa
  • ½ scorza limone
  • olio per friggere
  • zucchero a velo senza glutine e senza lattosio

Procedimento

  1. Mescolate in una ciotola le due farine, lo zucchero, il bicarbonato e la scorza di limone e le uova. Unite la grappa  e il burro ammorbidito a temperatura ambiente. Mescolate fino ad ottenere un impasto grumoso. Infarinate la spianatoia e versatevi l’impasto .

    Lavorate per qualche minuto con le mani  fino ad ottenere un impasto liscio e formate una palla, copritela con la pellicola e lasciatelo riposare per una mezz’ora in frigorifero.

    Dividete l'impasto in 5/6 panetti e stendeteli con un mattarello sopra della carta forno leggermente infarinata

    Dovete ottenere una sfoglia molto sottile e che si stacchi agevolmente dalla carta da forno. Tagliate quindi a strisce larghe circa 3 cm e lunghe pressappoco 8 cm.

    Fate scaldare abbondante olio in una padella e friggete le chiacchiere un po’ per volta per circa 15-20 secondi, girandole a metà cottura. Scolatele e fatele asciugare su un foglio di carta assorbente.

    Lasciatele raffreddare e spolverizzate con abbondante zucchero a velo.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *