Cheesecake ai mirtilli e non potrai piu farne a meno!!!

Con l’inverno che avanza le cene a casa tra amici sono un rito che accomuna tutti e niente è meglio di una fetta di dessert per concludere in bellezza una serata. Una cheesecake, fredda o cotta al forno, può essere un’ottima alternativa per la sua grande versatilità.

Abitualmente, però, quando si pensa ad una cremosa e gustosa cheesecake ci si aspetta uno strato di burro e biscotti sbriciolati o uno strato di frolla arricchito da una crema al formaggio ed una copertura di frutta. Che ne direste di utilizzare una croccante pasta brisée come base?

La pasta brisée, probabilmente, è una delle preparazioni base che viene maggiormente utilizzata nella versione salata, essendo composta principalmente da burro, farina ed acqua. Questo tipo di pasta “neutra” è possibile utilizzarla anche in ricette dolci aggiungendo, comunemente, lo zucchero semolato nell’impasto. Si può optare invece, come abbiamo deciso noi, di godersi il gusto neutro della pasta e di abbinarla alla dolcezza del cioccolato bianco, che caratterizza la nostra crema al formaggio, e del miele, utilizzato per caramellare i mirtilli.

Trasformare la cheesecake in un dolce senza glutine è fattibile in poche piccole mosse e senza compromettere la buona riuscita della ricetta. Basta essere munite di farina di riso e di amido di mais per creare una miscela idonea a sostituire la comune farina 00 debole prevista nella ricetta base.

Anna-e-Sebastiana-Ferro-foto-brisee-glutenfree01 Cheesecake ai mirtilli e non potrai piu farne a meno!!!In effetti, in questo tipo di preparazione, non è richiesto un impasto elastico anzi è necessario lavorare velocemente la pasta per non far sviluppare la maglia glutinica e non surriscaldare il burro.

Nella nostra versione di pasta brisée adatta ai celiaci abbiamo fatto una piccola aggiunta, l’uovo, così da proporvi una versione atipica ma più saporita.

Ricordate che la caratteristica fondamentale della pasta brisée è la friabilità, motivo per il quale è importante aggiungere acqua ben fredda all’impasto e lasciarla riposare in frigo  un paio d’ore prima della stenderla.

Ingredienti:

per una Cheesecake da 24 cm o due da 15 cm di diametro

per la pasta Brisée senza glutine

  • 180 g farina di riso
  • 120 g amido di mais
  • 120 g burro
  • 115 g acqua
  • 50 g uovo
  • un pizzico di sale

per la Crema

  • 200 g formaggio spalmabile
  • 100 g mascarpone
  • 90 g cioccolato bianco

per la Copertura

  • 300 g mirtilli
  • 30 g miele d’acacia
  • scorza di mezzo limone

Preparaziona:

Iniziate dalla preparazione della pasta brisée. In una planetaria lavorare le farine con il burro ben freddo e tagliato a cubetti, fino ad ottenere una consistenza sabbiosa. Aggiungere l’uovo leggermente sbattuto a cui è stato aggiunto il sale. Una volta assorbito bene l’uovo, aggiungere la dose di acqua a filo. Trasferire l’impasto della pasta brisée in frigorifero avvolto nella pellicola. Lasciare riposare per due ore.

Nel frattempo, in una ciotola montare con una frusta il mascarpone ed il formaggio spalmabile, ottenendo una crema ben liscia. Aggiungere il cioccolato bianco sciolto a bagnomaria o al microonde, avendo cura di lasciarlo raffreddare un po’.

Stendere la pasta brisée su una spianatoia infarinata aiutandovi con un mattarello, cercando di ottenere un disco uniforme di 1 cm di altezza. Delicatamente trasferite la pasta brisée nella base della tortiera. Nel caso utilizziate una tortiera da 24 cm, stendete la pasta su un foglio di carta foglio così da agevolarne il trasferimento. Con la pasta rimasta, ritagliare delle strisce larghe 4 cm per creare un piccolo bordo.

Bucherellare il fondo della cheesecake con una forchetta ed infornare a 160°C per circa 30 minuti o fino a doratura.
Sfornare e lasciare raffreddare prima di comporre la cheesecake. Nel frattempo, in una padella antiaderente cuocere a fuoco basso 200 g di mirtilli insieme al miele per una decina di minuti.

Per il montaggio della cheesecake: creare un prima strato di crema al formaggio, distribuire i mirtilli non cotti e ricoprirli della restante crema creando uno strato omogeneo. Fare riposare per qualche minuto in freezer.
Per finire, al centro della crema adagiare i mirtilli caramellati con il miele già freddi e la scorza di limone tagliata finemente.

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *