Allergia al nichel, quali cosmetici scegliere

Allergia al nichel, quali cosmetici scegliere. Come ben sappiamo, per chi è sensibile al nichel, non basta stare lontano da oggetti di metallo e bigiotteria; essendo presente praticamente in ogni cosa è, infatti, necessario prestare attenzione a tutto ciò con cui si viene a contatto e che s’ingerisce. Ecco perché scegliere i cosmetici giusti è fondamentale.

I cosmetici più adatti sono ovviamente quelli dove non è presente il nichel, o meglio quelli pensati con un occhio di riguardo a chi è allergico, perché come vedremo è impossibile eliminarlo completamente dai cosmetici.

Il nichel, infatti, non è un ingrediente che si può togliere o mettere ma è il risultato del processo di lavorazione dei cosmetici. Le quantità prodotte possono essere molto variabili, tuttavia, in linea di massima, non sono ritenute tossiche e consentite dalla legge.

Ma se per la maggior parte delle persone la presenza del nichel nei cosmetici non provoca disturbi per chi è allergico, invece, crea parecchi fastidi. Dipende sempre dal proprio grado di sensibilità, ma le reazioni dei soggetti allergici di solito sono arrossamenti, desquamazioni, prurito e bruciore della pelle.

Allergia al nichel, quali cosmetici scegliere?

Quali scegliere allora? In commercio esistono diverse linee di cosmetici di diversi tipo (detergenti, make-up, detersivi, creme) che riportano sull’etichetta la dicitura nichel tested (qualcuna riporta nichel free anche se non è corretto).

Non significa però che in quel cosmetico non ci sia nichel, ma che è presente in una quantità così ridotta che si ritiene non possa nuocere neanche ai soggetti allergici.

Non esiste una soglia massima definita per legge, tuttavia, la maggior parte dei cosmetici nichel tested hanno una quantità di nichel pari a 1 ppm (1 mg/kg = 0,000001), cioè vuol dire che su un milione di particelle solo una è costituita da nichel, una quantità ritenuta ampiamente sicura.

Quindi, anche per i cosmetici, l’unica cosa da fare è leggere le etichette, se è presente la dicitura Nichel Tested < 1 ppm sappiate che quel prodotto non è totalmente privo di nichel ma che la quantità è stata ridotta a tal punto da non poter scatenare i sintomi dell’allergia.

Non vi resta allora che provare il cosmetico per verificare la vostra tolleranza al prodotto.

Dove acquistare i cosmetici nichel tested? Potete acquistare degli ottimi prodotti quasi in ogni profumeria e nelle farmacie non mancano ma anche on-line la scelta è davvero ampia, quasi ogni grande brand propone prodotti “senza nichel”. Già che ci siete, per un prodotto davvero rispettoso della salute, non limitatevi a stare attenti al nichel ma scegliete cosmetici il più naturali possibile (occhio ai conservanti e ai profumi).

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *