Tartare di Tonno e avocado: inizia così la tua cena di San Valentino!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 1 voti, media: 5,00 su 5
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    2 persone
  • Tempo di Preparazione
    15 Minuti
  • Tempo Totale
    20 Minuti
tartare tonno s valentino ridottaMarcoMayer

Inizia con gusto la tua cena di San Valentino!

Per la cena di San Valentino, la parola d’ordine è… stupire. E per farlo fin dall’inizio, quindi dall’antipasto, ti consiglio questa ricetta insolita, ed esotica.

San Valentino, la festa più romantica dell’anno, è alle porte. Se state organizzando una cena romantica e siete in crisi con le ricette da presentare alla persona che amate oggi sono qui per suggerirvi una specialità delicata e altrettanto salutare: la tartare di tonno e avocado.

Benefici del tonno

Vi siete mai soffermati sui benefici del tonno, un pesce fantastico che fa parte ormai da anni della nostra alimentazioni quotidiana e che può essere consumato sia crudo sia cotto? Facciamo un veloce ripasso, ricordando prima di tutto che il tonno è un’ottima fonte di omega 3 – grassi antiossidantipotassio, selenio e proteine.

Sapevate che la sua assunzione è consigliata anche a chi soffre di diabete, dal momento che è dotato di un indice glicemico pari allo zero? Il tonno è veramente un pesce speciale, il cui sapore inconfondibile aggiunge un tocco di unicità a tantissimi piatti.

Includerlo in primi, secondi e antipasti significa fare qualcosa di speciale anche dal punto di vista preventivo, come dimostra uno studio effettuato presso il reparto di oncologia del St Thomas’ Hospital di Londra, che ha permesso di evidenziare l’importante ruolo dell’assunzione del tonno nella prevenzione del cancro al seno.

Le proprietà dell’avocado

Parliamo ora delle proprietà benefiche dell’avocado, un frutto che, abbinato al tonno crudo, riesce a dare vita a un florilegio unico di sapori. Inizio con il ricordare che l’avocado è un frutto ricco di vitamine appartenenti soprattutto al gruppo A e D.

Importante è anche sottolineare l’alto contenuto di sali minerali, in particolare di potassio, fosforo e magnesio.

Assumere avocado significa anche migliorare la regolarità intestinale, questo grazie all’alto contenuto di acqua e di fibre. Grazie alla presenza di grassi omega 3 e di acido grasso linoleico, l’assunzione di avocado rappresenta una soluzione portentosa per tenere sotto controllo la salute del cuore.

Come già ricordato l’avocado è ricco di vitamina D, il che rappresenta un’ottima cosa per chi deve prendersi cura della salute delle ossa, soprattutto dopo i 40 anni.

Con un mix tra il gusto dolce dell’avocado e il sapore delicato del tonno lascerete a bocca aperta la persona che vi fa battere il cuore, e porterete in tavola un piatto ricco di proprietà salutari!

Mangiare bene senza rinunciare al gusto si può e la tartare di tonno e avocado è un’ottima testimonianza al proposito.

I segreti di una tartare di tonno perfetta

La tartare (o tartara, per dirla all’italiana), è un piatto elegante, perfetto per cominciare la tua cena speciale. Ma per realizzarla al meglio, ti consiglio di seguire questi 3 consigli, semplici, pratici, ma essenziali.

1. Materia prima sempre fresca

La tartare non subisce cottura: questo da una parte esalta il sapore naturale del pesce, dall’altra, ti obbliga ad usare una materia prima sempre fresca e conservata correttamente. Vi ricordo infatti che tonno deve essere sempre abbattuto, ovvero portato a temperature di 20 gradi sotto zero per almeno 24 ore. Domandalo alla tua pescheria di fiducia e non avrai mai brutte sorprese!

2. Solo ed esclusivamente il coltello

Sia per la carne che per il pesce, non dovrai contemplare altro che un coltello affilato e liscio, adatto a tagliare la carne del tonno, ma senza sfilacciarla e rovinarla. Insomma, anche l’occhio vuole la sua parte no?

3. Gli accostamenti: preferisci ingredienti acidi

Le fibre del pesce potrebbero rendere la tua tartare di tonno non proprio morbida. Per questo ti consiglio di utilizzare tra gli ingredienti, sempre un agrume: arancio, limone e pompelmo. Anche questa ricetta contiene il limone spremuto, indispensabile anche per dare un sapore rotondo al piatto.

Perché l’avocado?

Perché trovo che con la carne saporita del tonno ci stia particolarmente bene, e poi, perché dona al piatto dei bei colori: insomma, per un occasione così speciale, bisogna curare bene anche la presentazione non trovate?!

Ora vi lascio alla ricetta della tartare di tonno con avocado: buon divertimento e, soprattutto, buon appetito!

Ingredienti per 2 persone

  • 400 gr filetto di tonno
  • 1 avocado
  • 1 lime
  • 1 limone biologico
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • q.b. erba cipollina
  • q.b. sale e pepe

Procedimento

  1. Il tonno come ogni pesce consumato crudo deve essere ben fresco e se non già stato fatto in precedenza dal negoziante deve essere messo per 48/96 ore nel congelatore domestico.
  2. Per la preparazione della tartare tagliatelo con l'apposito coltello in bocconcini molto piccoli che sistemerete in un coppapasta a forma di cuore pressate bene e togliete il coppapasta.
  3. Spellate l’avocado accuratamente, tagliatelo a metà per privarlo del nocciolo centrale tagliate una fetta con un coppapasta a forma di cuore piu’ piccolo ricavate un cuore dalla fetta di avocado che metterete sopra il tonno.
  4. Nel frattempo preparate una salsina con due cucchiai di olio extravergine di oliva dove avrete spremuto il succo del lime aggiungete sale e pepe e mettete la salsina sulla tartare, aggiungete la scorza di limone biologico e qualche pezzetto di erba cipollina.

Condividi!

Un commento a “Tartare di Tonno e avocado: inizia così la tua cena di San Valentino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *