Marmellata di limoni e vodka: un tocco di raffinatezza per la vostra tavola

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 vasetti
Limoni e vodka

Una marmellata per palati raffinati!

Le marmellate sono delle alternative fantastiche per enfatizzare il sapore di formaggi e non solo. La marmellata di limoni e vodka – assieme a quella di arance – costituisce una soluzione perfetta per chi vuole portare in tavola dei sapori a dir poco sublimi. Come si prepara? Con gli ingredienti giusti e un po’ di amore per la cucina!  Prepariamo ora la marmellata

Cosa ci vuole per preparare la marmellata di limoni e vodka? Circa 1 kg di limoni (ottimi quelli di Sorrento, ma anche i verdelli, limoni siciliani molto acidi e altrettanto profumati), 800 grammi di zucchero semolato e 50 ml di vodka. Si inizia lavando i limoni sotto l’acqua corrente e facendo attenzione a eliminare dalla buccia eventuali impurità.

Dopo questo passaggio si procede a tagliarli a fette, avendo cura di eliminare i semi. I limoni devono poi essere inseriti in una casseruola e cotti per circa 20 minuti a fuoco lento, aggiungendo man mano la vodka.

Cosa bisogna fare dopo? Togliere i limoni dalla casseruola con un colino e metterli nel passaverdure. Il risultato di questo passaggio dovrà poi essere unito allo zucchero, a un po’ d’acqua e cotto per circa 10 minuti.

Durante quest’ultima fase della cottura è bene fare molta attenzione al fatto che la marmellata non si attacchi al fondo, mescolandola continuamente con un cucchiaio di legno.

Le ultime fasi di preparazione della marmellata di limoni e vodka consistono solo nell’inserimento nei vasetti, che devono essere stati preventivamente sterilizzati e in ogni caso avere tappi con chiusura ermetica.

Dopo aver versato la conserva calda bisogna lasciarli capovolti per circa 15 minuti – in questo modo si favorisce la formazione del sottovuoto, fondamentale per la conservazione – per poi trasferirli in un luogo fresco, asciutto e pulito per circa un anno. Facile, vero? La marmellata di limoni e vodka si prepara in poco tempo e non necessita di particolari abilità culinarie.

Questa marmellata è ottima soprattutto se si amano i formaggi e se si ha intenzione di portarli in tavola e di stupire i propri ospiti con abbinamenti speciali. Qualche consiglio per un’associazione gustosa? Il brie, il caciocavallo, il formaggio di fossa, la provola, il pecorino fresco.

Non resta che provare e gustare il meraviglioso mix di sapori che è la marmellata limoni e vodka!

 

Ingredienti per 4 vasetti

Ingredienti

  • 1 kg limoni non trattati (circa 800 gr di polpa)
  • 800 gr zucchero
  • 160 gr acqua circa
  • 50 gr vodka

Procedimento

  1. Sterilizzare vasetti, guarnizioni e tappi avvolgendoli in canovacci e facendoli bollire mezz'oretta in una pentola di acqua calda. Lasciateli asciugare su di uno strofinaccio
  2. Lavare accuratamente i limoni con abbondante acqua salata e strofinarli per rimuovere le impurità. Togliere  la scorza, pelare a vivo gli spicchi ed eliminare semi e pellicine. A questo punto pesare la polpa dei limoni e calcolare 20 grammi di acqua ogni 100 grammi di polpa di limone; per lo zucchero, invece, il rapporto è 1:1 quindi lo stesso peso della polpa di limone. Infine pesare la vodka secondo le proporzioni indicate
  3. In un tegame versare l’acqua, lo zucchero e la vodka e scaldare sul fuoco. Appena bolle, spegnere e versare sulla polpa dei limoni. Lasciar macerare il tutto coperto per 12 ore.

    Trascorso il tempo della macerazione, mettere il composto in una pentola e accendere il fuoco a fiamma moderata.Curare la cottura della marmellata, mescolando frequentemente e prelevando la schiuma mentre si forma. Far bollire per 20 – 25 minuti. Lasciar raffreddare un paio di minuti e poi invasare la marmellata ben calda nei barattoli di vetro. Chiudere ermeticamente i barattoli con un tappo, capovolgerli e farli raffreddare.

Condividi!

3 commenti a “Marmellata di limoni e vodka: un tocco di raffinatezza per la vostra tavola

  1. jasmine

    Ciao, la ricetta sembra ottima ma non è chiara la quantità della vodka, hai scritto 500ml per 1 kg di limoni, ma poi sotto hai scritto 5g di vodka per ogni 100g di polpa (e quindi dovrebbero essere solo 50g di vodka. Qual’è la giusta quantità? Da qualche parte c’è uno zero in più o in meno. ;-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *